ESCAPE='HTML'

Il nostro gruppo (G.M.), legalmente costituito il 10 gennaio 1981 e attualmente rinnovato con atto notarile dell’ 8 marzo 2010, ha sede presso il Museo Mineralogico e Naturalistico di Bormio e opera in seno ed a sostegno di questo. Con la collaborazione di alcuni soci, tra i quali docenti universitari, lavoriamo assiduamente alla realizzazione di un notiziario trimestrale naturalistico “Terra Madre” il cui scopo è l’informazione e la sensibilizzazione, non solo per i nostri associati, ma anche per i turisti, ospiti delle nostre valli, e soprattutto per i nostri ragazzi in età scolare. Il nostro gruppo ha svolto durante un trentennio varie attività, soprattutto naturalistiche e di ricerca, ma anche con interessi sportivi, collaborando, per quanto possibile, con le varie associazioni. La nostra attenzione è volta soprattutto alla cultura valtellinese, cercando di valorizzare al massimo ogni settore naturalistico per poter trasmettere queste nozioni soprattutto ai ragazzi interessati. Tra le nostre attività di rilievo spicca l’ideazione del Giardino Botanico Rezia, realizzato e gestito poi negli anni dal Parco Nazionale dello Stelvio.

Tra le attività attuali:

Il notiziario  “TERRA MADRE”

Si affaccia sul panorama editoriale italiano con i suoi temi inerenti alle Scienze della Terra, non solo attenti a usi e costumi che vengono tuttora praticati nelle nostre vallate alpine, ma anche alle testimonianze di epoche arcaiche che ci riportano al credo e alla volontà dei nostri padri. Affronteremo, con le stesse finalità, anche discorsi ben più ampi inerenti a civiltà di popoli lontani.

 

 ESCAPE='HTML'

 

Escursioni di ricerca riservate agli associati nei mesi di luglio e agosto

Foto Alessandro Ondertoller

Foto Alessandro Ondertoller

 

Organizzazione “Piccoli Minór” (piccoli minatori) un mini campionato di ricerca di pietre semipreziose e colorate tra sabbia, terra e acqua.

 

Foto Alessandro Ondertoller

Foto Alessandro Ondertoller

Foto Alessandro Ondertoller

Foto Alessandro Ondertoller